Gara - ID 47

Stato: Proposta di aggiudicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL’OBBLIGO RESIDENTI NEL TERRITORIO COMUNALE RURALE ED EXTRAURBANO PER CINQUE ANNI. Cup: J89J20000970004 - CIG: 86921458F6 - CPV: 60130000-8
CIG86921458F6
CUPJ89J20000970004
Totale appalto€ 636.554,00
Data pubblicazione 19/04/2021 Termine richieste chiarimenti Martedi - 01 Giugno 2021 - 13:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 14 Giugno 2021 - 12:00 Apertura delle offerteGiovedi - 17 Giugno 2021 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 60 - Servizi di trasporto (escluso il trasporto di rifiuti)
DescrizioneL’appalto ha per oggetto l’affidamento del Servizio di Trasporto degli alunni della scuola dell’obbligo residenti nelle zone rurali ed extraurbane che usufruiscono del trasporto sugli scuolabus per il raggiungimento delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I e II grado (fino al raggiungimento dell’età dell’obbligo scolastico), presenti sul territorio comunale, nonché il trasporto scolastico di disabili presso il Centro diurno “La Nostra Famiglia” di Brindisi. SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO
Il servizio è organizzato con corse abitazione-scuola (andata) e scuola- abitazione (ritorno) suddiviso in percorsi/zone per plessi scolastici serviti con indicazioni di orari da definirsi all’inizio di ciascun anno scolastico.
Il servizio di trasporto scolastico da appaltare prevede n. 2 corse giornaliere dal lunedì al sabato, n. 1 corsa giornaliera nelle ore pomeridiane dal lunedì al venerdì; in ogni scuolabus vi è la presenza di n. 1 autista e n. 1 accompagnatore (borsa lavoro fornita dal Comune), secondo calendario scolastico (9 mesi: settembre – giugno).
SERVIZIO DI TRASPORTO DISABILI
Il servizio è organizzato con corse abitazione-centro diurno “La Nostra Famiglia” di Brindisi (andata) e Centro Diurno “La Nostra Famiglia” di Brindisi-abitazione (ritorno) con indicazioni di orari da definirsi all’inizio di ciascun anno scolastico della durata di 11 mesi (1° settembre – 31 luglio).
Il servizio di trasporto scolastico disabili da appaltare prevede n. 2 corse giornaliere dal lunedì al sabato.
 
Struttura proponente Area XI Servizi Sociali - Pubblica Istruzione
Responsabile del servizio Dott.ssa Stefanina Palana Responsabile del procedimento PRATICO' fRANCESCA
Allegati
File pdf capitolato - 1.07 MB
19/04/2021
File pdf disciplinare - 1.23 MB
19/04/2021
File pdf relazione-tecinca-illustrativa - 372.98 kB
19/04/2021
File pdf quadro-economico-trasporto-scolastico - 738.02 kB
19/04/2021
File pdf duvri-trasporto-scolastico-mesagne - 624.00 kB
19/04/2021
File pdf codice-eticoallegato-d - 23.21 kB
19/04/2021
File doc file-editabile-dgue-allegato-b - 194.00 kB
19/04/2021
File pdf dgue-allegato-b - 940.71 kB
19/04/2021
File doc dichiarazione-protocollo-legalita-allegato-c - 41.50 kB
19/04/2021
File pdf dichiarazione-protocollo-di-legalita-allegato-c - 844.75 kB
19/04/2021
File pdf bando-2021 - 612.16 kB
19/04/2021
File doc modello-offerta-economica-allegato-e-2 - 57.50 kB
06/05/2021
File pdf schema-contratto-trasporto-scolastico - 420.31 kB
10/05/2021
File doc istanza-partecipazione-allegato-a - 60.00 kB
10/05/2021
File pdf istanza-di-partecipazione-allegato-a - 854.42 kB
10/05/2021
File pdf Curriculum Vitae Andriola Francesca - 243.50 kB
16/06/2021
File pdf Curriculum Vitae Siodambro Francesco - 402.00 kB
16/06/2021
File pdf Curriculum Vitae Perrucci Claudio - 331.28 kB
16/06/2021
File pdf Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 609.00 kB
16/06/2021
File pdf valutazione-tecnica-1 - 2.78 kB
23/08/2021
File pdf punteggi-valutazione-tecnica-commissione - 234.82 kB
23/08/2021
File pdf punteggi-offerta-economica - 4.11 kB
30/08/2021

Proposta di aggiudicazione

03660130729

AUTOLINEE ROBERTO & DONGIOVANNI S.R.L. -

Partecipanti

05848300728

AUTOLINEE LORUSSO SRL -

03660130729

AUTOLINEE ROBERTO & DONGIOVANNI S.R.L. -

02169230741

egepu srl -

03208920714

RE MANFREDI - CONSORZIO COOPERATIVO SOCIALE A R.L. -

04183270729

AUTOLINEE DOVER DI VECCARO COSIMO srl -

04465640755

LA FENICE SRL -

DNNNTN82B20B180K

D'ANNA ANTONIO -

01876940741

CICCIMARRA CARLO & FIGLI SRL -

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 1684 - 16/06/2021
Nome Ruolo CV
Andriola Francesca Presidente File pdf
Siodambro Francesco Componente File pdf
Perrucci Claudio Componente File pdf

Avvisi di gara

10/05/2021Errata corrige dei documenti di gara
Si comunica che al punto II.1.5 del Bando viene riportata, per mero errore materiale, la durata dell’appalto in 24 mesi oltre rinnovo di 12 mesi, mentre la durata effettiva dell’appalto è di anni 5 (cinque) senza previsione di alcun rinnovo. Allo ste...

Chiarimenti

  1. 21/04/2021 10:50 -

    Buongiorno,
    L’art. 11 del Capitolato Speciale d’appalto prevede che l’offerta economica deve essere comprensiva di tutte le spese che l’aggiudicatario dovrà sostenere per l’esecuzione delle attività oggetto della gara, nessuna esclusa, compresa dell’IVA. Inoltre, il Quadro Economico del Servizio (pubblicato sulla presente piattaforma telematica) prevede una specifica voce di costo per la disinfettazione dei mezzi.
    Pertanto, alla luce della documentazione di gara innanzi richiamata, i costi per le sanificazioni interne degli scuolabus devono ritenersi ricompresi nel prezzo a base d’asta.
    Cordiali saluti.

    Il RUP
    22/04/2021 13:05
  2. 06/05/2021 10:50 -
     


    Come specificato nel Quadro economico, il costo orario di un autista è stato calcolato facendo media del costo orario medio tra III livello e IV livello previsti dalle tabelle ministeriali relative al costo del lavoro dei dipendenti del terziario, della distribuzione e dei servizi. Tali tabelle sono facilemente reperibili nel sito web del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali: https://www.lavoro.gov.it
    Il RUP
    06/05/2021 16:38
  3. 09/05/2021 10:24 - Buongiorno, si richiede quanto segue:
    1) – nel bando di gara punto II.1.4 ultimo rigo durata dell’appalto è di 2 cinque anni 
        – al punto II.1.5 lett. A durata appalto (24 mesi) oltre rinnovo di 12 mesi
        – nel disciplinare di gara al punto 1. PREMESSE ultimo rigo del primo capoverso è indicato per la durata di anni due con rinnovo di ulteriore anno. 
         SI TRATTA DI REFUSI ?
    2) nell’allegato A istanza di partecipazione, il punto 6 delle dichiarazioni, crediamo non sia compatibile con le dichiarazioni da rendere.
         NELLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA E’ POSSIBILE ELIMINARLO TRA I PUNTI DA DICHIARARE ? 
    3) nel disciplinare di gara al punto 2.1 DOCUMENTI DI GARA è indicato Schema di Contratto “non è stato reperito da nessuna parte”
        SI TRATTA DI UN REFUSO ?
    4) Art. 12 del capitolato viene indicato di stipulare polizza a beneficio del Comune di Francavilla Fontana,
        SI TRATTA DI UN REFUSO ?
    5) AI FINI DELLA QUANTIFICAZIONE DELL’OFFERTA ECONOMICA E’ POSSIBILE CONOSCERE PREVENTIVAMENTE LE SPESE SOSTENUTE DA CODESTO ENTE PER LA PUBBLICAZIONE DELLA GARA ? 
    Grazie per la risposta.
    saluti
     


    Buongiorno, 
    Con riferimento al punto 1) del quesito si conferma che trattasi di meri refusi, in quanto la durata dell’appalto è fissata inequivocabilmente in anni  5 (cinque) senza previsione di rinnovi.
    Riguardo al punto 2) del quesito, il punto 6 delle dichiarazioni di cui all’allegato A “Istanza di partecipazione” è frutto di mero refuso e, quindi, può essere eliminato. A tal proposito, si sta procedendo ad inserire in piattaforma il modello corretto.
    In merito al punto 3 del quesito, è stato inserito in piattaforma lo Schema di Contratto.
    Per quanto concerne il punto 4 del quesito, è chiaro che trattasi di refuso, in quanto la polizza deve essere stipulata unicamente a beneficio del Comune di Mesagne.
    Infine, in merito al punto 5 del quesito, si comunica che la spesa sostenuta dal Comune di Mesagne per la pubblicazione della presente gara ammonta ad  € 1.259,94 (comprensiva di IVA al 22%).
    Cordiali saluti.
    IL RUP
    10/05/2021 12:31
  4. 13/05/2021 17:27 - Buonasera,si chiedono chiarimenti in merito ai punti 4-5 dell’ istanza di ammissione e delle relative dichiarazioni da dover rendere.
    In particolare si chiede di specificare i punti 10-11 della Relazione tecnico- economica del servizio in oggetto.
    Cordiali Saluti.


    Buongiorno,
    Si chiede cortesemente di essere più precisi poirché non si riesce a comprendere cosa nello specifico viene chiesto con tale quesito.
    Si può solo aggiungere che il riferimento allla platea storica di personale del gestore uscente, riportato tra parentesi al punto 4 dell’istanza di ammissione (che costituisce comunque un mero modello), non è da prendere in considerazione, in quanto fino ad oggi il servizio è stato gestito sempre direttamente dal Comune di Mesagne. Pertanto, non vi è personale afferente a ditte appaltatrici uscenti da salvaguardare tramite clausola sociale (che difatti non è prevista negli atti di gara), mentre l’unico autista di scuolabus attualmente impegnato nel servizio è un dipendente di ruolo del Comune che, a seguito dell’esternalizzazione dello stesso, sarà impiegato in altre mansioni.
    Cordiali saluti.
    Il RUP     
    14/05/2021 14:19
  5. 19/05/2021 10:29 - Buongiorno, 
    premesso che nel disciplinare di gara al punto 13.3 vengono specificate le le modalita di apposizione della firma sui documenti (formato CAdES e/o PAdES) formati che mantengono l’estensione dei file in PDF;
    premesso che al punto 13.2 lett. b) vengono indicate le sequenze di creazione degli archivi ZIP e/o RAR;
    preso atto che accedendo al portale di gara, per il caricamento dei suddetti archivi, selezionando  il tasto blu (carica documentazione) viene evidenziata una guida al caricamento dei documenti che richiede di inserire file con estensione P7m;
    la richiesta di chiarimento è:
    successivamente alla creazione del file compresso (zip o rar) nelle modalità sopra indicate occorre firmare nuovamente tutto l’archivio in P7m  e caricarlo in piattaforma di gara ?
    spero di essere stato chiaro.
    Grazie anticipatamente per la risposta.
     


    Buongiorno,
    trattandosi di chiarimento squisitamente tecnico che riguarda il funzionamento del portale telematico “Tutto Gare”, La invitiamo a contattare direttamente l’assistenza del portale ai seguenti recapiti:
    Help Desk: 895 500 0024
    info@pec.studioamica.it

    Cordiali saluti.
    Il RUP
    20/05/2021 10:06
  6. 24/05/2021 14:12 - Buongiorno,
    A) si chiede di chiarire se all’offerta tecnica per la dimostrazione del possesso dei mezzi  (leasing/noleggio) occorre allegare la carta di circolazione  o/e il contratto di avvalimento.

    B) per dimostrare i mezzi da impiegare nel servizio, vengono assegnati punteggi se all’offerta tecnica viene allegato un contratto per impegno di acquisto a seguito di aggiudicazione riportanti le caratteristiche richieste?
    Grazie per la risposta.


    Buongiorno,
    il possesso degli automezzi da impiegare nel servizio, a perere di chi scrive, non parrebbe potersi dimostrare tramite contratto di avvalimento, in quanto l’art. 89 del D.Lgs. n. 50/2016 prevede la possibilità di ricorrere a tale istituto unicamente per soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico e professionale necessari per partecipare ad una procedura di gara.
    La dimostrazione del possesso dei mezzi in sede di gara, pertanto, potrà avvenire con allegazione della carta circolazione ovvero con autodichiarazione, non essendo prevista una specifica modalità negli atti costituenti lex specialis della presente procedura di evidenza pubblica.
    Infine, si ritiene che in sede di offerta tecnica possa presentarsi, a dimostrazione dei mezzi da impiegare nel servizio, un contratto di impegno di acquisto a seguito di aggiudicazione, fermo restando la verifica dell’effettivo acquisto degli stessi prima dell’eventuale stipula del contratto di appalto.
    Cordiali saluti.
    Il RUP
    25/05/2021 09:58
  7. 25/05/2021 19:38 - Buonasera.
    Visto l’art. 10 del capitolato – Caratteristiche e compiti del personale –  si chiede di meglio precisare quanto segue: 
    se l’autista debba effettuare le seguenti operazioni o se le stesse siano di competenza dell’assistente:
    1) L’autista fa salire/scendere con ordine l’utenza sull’automezzo ed aiuta, ove necessario, gli alunni, controllando a vista che non si creino situazioni di pericolosità;
    2) L’autista controlla che gli alunni siano convenientemente seduti;
    3) All’arrivo a scuola, l’autista si accerta che la scuola sia aperta e che il personale comunale e scolastico addetto prenda in consegna i minori e così per la consegna ai genitori presso le fermate del territorio.
     


    Buongiorno,
    I compiti dell’autista sono ben precisati dall’art. 10 del Capitolato Speciale d’Appalto. Inoltre, per quanto attiene ai rapporti tra compiti dell’autista e degli assistenti, si deve fare riferimento al DUVRI al fine di prevenire i rischi di interferenza.
    Cordiali saluti.
    Il RUP
    26/05/2021 08:50
  8. 27/05/2021 18:52 - Nella griglia per l’assegnazione del punteggio al punto II “Caratteristiche automezzi”  si chiede di precisare meglio cosa si intende per qualità tecnologica dei mezzi; si chiede inoltre quale è il numero massimo dei veicoli che sarà valutato al punto IIb, infine per i veicoli a metano o ibridi si chiede se il punteggio di 5 punti per veicolo è assegnato indipendentemente dalla classe ambientale del veicolo, cioè un veicolo a metano Euro 5 o Euro 6 si equivalgono?
    Distinti saluti


    Preliminarmente, si chiarisce che i sub criteri di valutazione indicati con la lettera D attengono ad una valutazione discrezionale della Commissione Giudicatrice, che conseguentemente è la sola legittimata a riempire di contenuti le chiare espressioni  verbali riportate nelle griglie per l’assegnazione dei punteggi di cui al Disciplinare di gara.
    Per quanto riguarda il sub criterio II b) del Disciplinare, lo stesso, pur non prevedendo un numero massimo di automezzi da valutare, fa espresso riferimento ai mezzi messi a disposizione del servizio, compresi i mezzi sostitutivi e/o aggiuntivi. Ne consegue, quindi, che gli stessi debbono essere proporzionati al progetto tecnico organizzativo del servizio presentato dal concorrente in sede di gara, non essendo valutabili mezzi che non trovino specifica giustificazione nel progetto medesimo. Tale criterio, inoltre, anche al fine di impedire una artificiosa proliferazione di mezzi messi a disposizione del servizio al solo fine di ottenere un punteggio più alto, fissa il punteggio massimo attribuibile per tale voce in 15 punti. Si precisa, inoltre, che tale sub criterio attiene ad una valutazione tabellare che comporta una applicazione di punteggi fissi e predefiniti. Pertanto, non essendo prevista nel suddetto sub criterio alcuna differenza tra automezzi a metano Euro 5 ed automezzi a metano Euro 6, la Commissione Giudicatrice, ad avviso della scrivente, non potrà  asegnare punteggi diversificati. Tale differenza, tuttavia, si ritiene possa essere valorizzata dalla Commissione nell’assegnazione dei punteggi di cui al sub criterio II a), ove si fa riferimento alla  “qualità tecnologica automezzi”.
    Cordiali saluti.
    Il RUP
    28/05/2021 14:11

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di Mesagne

Via Roma, 2 Mesagne (BR)
Tel. 0831732225 - Fax. 0831856794 - Email: lavoripubblici@comune.mesagne.br.it - PEC: lavori@pec.comune.mesagne.br.it