Gara - ID 34

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Indizione gara europea per l’affidamento del servizio relativo alla gestione del canile rifugio comunale sito in C.da Casacalva di Mesagne
CIG8401918A10
CUPJ89D20000830004
Totale appalto€ 1.400.392,56
Data pubblicazione 28/10/2020 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 11 Dicembre 2020 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 21 Dicembre 2020 - 12:00 Apertura delle offerteMartedi - 29 Dicembre 2020 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 9838 - Servizi di canile
DescrizioneAffidamento servizio di gestione del canile municipale di Mesagne
Struttura proponente Comando di Polizia Locale
Responsabile del servizio Dott. Teodoro Nigro Responsabile del procedimento
Allegati
File pdf 2-all.-a-quadro-economico-signed - 490.35 kB
28/10/2020
File pdf 3-all.-b-tabella-a-signed - 471.81 kB
28/10/2020
File pdf 4-all.-c-elenco-personale-clausola-salvaguardia-signed - 503.45 kB
28/10/2020
File pdf 6-all.-e-relazione-tecnica-illustrativa-signed - 310.32 kB
28/10/2020
File pdf 7-all.-f-schema-contratto - 302.29 kB
28/10/2020
File pdf 8-disciplinare-signed - 1.38 MB
28/10/2020
File doc 8.b-file-editabile-dgue-allegato-b - 191.50 kB
28/10/2020
File pdf 8.c-dichiarazione-protocollo-legalita-allegato-c - 835.46 kB
28/10/2020
File pdf 9-bando-signed - 1.68 MB
28/10/2020
File pdf 10-verbale-del-sopralluogo - 546.20 kB
28/10/2020
File pdf determina-n.-2365-del-21.10.2020- - 167.00 kB
28/10/2020
File doc 8.a-istanza-partecipazione-allegato-a - 57.00 kB
28/10/2020
File p7m 1-capitolato-speciale-di-appalto.pdf - 1.07 MB
28/10/2020
File pdf 5-all.-d-duvri-signed - 514.58 kB
28/10/2020
File pdf 8.d-codice-etico-allegato-d - 23.21 kB
28/10/2020
File pdf 11-canile-planimetria- - 5.03 MB
24/11/2020
File pdf 12-depuratore-canile-comunale-relazione-di-processo - 1.34 MB
24/11/2020
File pdf 12.1-depuratore-canile-comunale-schema-di-flusso-imp-depurazione - 504.25 kB
24/11/2020
File pdf 12.2-tav.-g.04.01-schema-di-flusso-potabilizzatore - 390.88 kB
24/11/2020
File pdf 2.2-determina-2605-2020-manutenzione-depuratore - 217.91 kB
24/11/2020
File pdf commissione-gara-det-2021-54-v2 - 875.41 kB
13/01/2021
File pdf Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 875.41 kB
13/01/2021

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 54 - 13/01/2021
Nome Ruolo CV
CIVINO FRANCESCO RESPONSABILE UFFICIO GARE
MALVINDI SAMUELA COMMISSARIO PL
FANTASIA BARTOLOMEO COMMISSARIO CAPO PL

Avvisi di gara

19/01/2021Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica della procedura Aperta: Indizione gara europea per l’affidamento del servizio relativo alla gestione del canile rifugio comunale sito in C.da Casacalva di Mesagne
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica per la procedura in oggetto avverra in data Martedi - 26 Gennaio 2021 - 10:15...
29/12/2020avviso: rinvio data di apertura offerte
                COMUNE DI MESAGNE Gara Europea per l’appalto del servizio di gestione del canile del Comune di Mesagne (BR) per la durata di anni tre incluso eventuale proroga di ulteriori anni tre. CIG 8401918A10 Causa indisponibilità di un ...

Chiarimenti

  1. 17/11/2020 08:26 - Con la presente, la scrivente da disponibilità nel giorno Venerdì 20 Novembre 2020 dalle ore 9.30 alle ore 12.30 per effettuare il sopralluogo della struttura così come previsto dal disciplinare di gara.
    In attesa di un vs. riscontro. 

    Cordiali saluti. 


    Buongiorno,
    si conferma la disponibilità di questo ufficio al sopralluogo richiesto, per il giorno venerdì 20.11.2020, in orario compreso tra le ore 10:00 e le ore 12:00.-
    Distinti saluti
    17/11/2020 09:21
  2. 18/11/2020 19:59 - Si prega di prendere visione della documentazione in allegato.
    Cordiali saluti.


                            In riferimento alla richiesta di chiarimenti formulata, si rappresenta quanto segue:
    1.  L’attuale gestore, “Terra Viva a r.l.” è una cooperativa sociale di tipo B, ed il contratto applicato ai lavoratori è il CCNL delle cooperative sociali. Con riferimento alle cooperative sociali di tipo B,  le “ persone svantaggiate” sono definite dalla legislazione nazionale con l’ art. 4 della legge 381/1991.
    2.   Con riferimento al criterio dell’offerta tecnica, si precisa che non è previsto il conseguimento di un punteggio minimo.
    3.  Il punto 16. Del Disciplinare di Gara prevede la presentazione della Relazione dei servizi offerti alla quale, a supporto, potranno essere allegate al massimo nr. 9 tavole grafiche esemplificative. In tale numero di schede grafiche possono essere contenute schede tecniche di prodotti o schemi di contratti;
    4.  In merito ai criteri di valutazione, punto c) : “ piano di miglioramento qualitativo  degli immobili”, si precisa che all’interno del Canile è presente impianto di depurazione acqua (potabilizzazione) e per gli scarichi, per il quale è già prevista  convenzione – per la durata di anni uno - per la manutenzione ordinaria con altra   ditta. Pertanto saranno valutate ulteriori attività integrative e/ sostitutive a quanto  previsto dalla convenzione in essere, specificate nella determina n.2605/2020,   allegata.
    5. Si allega alla presente planimetria del Canile comunale in contrada Casacalva.
    6. Attualmente sono ospitati presso il canile nr. 186 cani.

                               Distinti saluti
     
    24/11/2020 13:14
  3. 23/11/2020 08:39 - Si prega di prendere visione della documentazione in allegato. 
    Cordiali saluti.


                    In riferimento alla richiesta di chiarimenti formulata, si rappresenta quanto segue:
     
    1.  Il canile comunale, compreso il canile sanitario ed il rifugio, è stato sottoposto a sequestro probatorio ex art. 354 c.p.p. in data 7.3.2018, con facoltà d’uso al fine di permettere al personale incaricato dal gestore la necessaria assistenza e custodia dei cani, nonché dei servizi necessari, e tale sequestro dovrà permanere fino a quando non sarà diversamente disposto dall’ Autorità Giudiziaria competente. Pertanto il nuovo gestore, così come individuato a seguito dell’espletamento della gara di cui in oggetto, dovrà sostituire la ditta che attualmente gestisce il canile comunale. Il nuovo gestore, fino al dissequestro, potrà effettuare i servizi previsti e compatibili con la permanenza del sequestro probatorio.
         2.  In riscontro al quesito proposto ed in relazione alla risposta fornita al precedente quesito n. 2 – punto 4) -  potranno essere proposte  ulteriori  attività integrative e/o sostitutive a quanto previsto dalla convenzione di manutenzione ordinaria del depuratore già esistente.


                               Distinti saluti
     
    24/11/2020 13:30
  4. 05/11/2020 21:19 - Si prega di prendere visione della documentazione in allegato.
    Cordiali saluti.
    Oggetto: Procedura ad evidenza pubblica relativa ad affidamento in appalto del servizio di gestione del canile municipale per n. 3 anni del Comune di Mesagne CIG 8401918A10_RICHIESTA CHIARIMENTI.
    La società CANILE DEI PELOSI S.r.l. S. (P.IVA 03136280736), in persona del suo Legale Rappresentante – Amministratore Unico Sig. Giovanni MONTENEGRO, con sede in Palagiano (TA) alla Via Marco Polo n.14,
    intenzionata a partecipare alla gara di cui all’oggetto, PREMESSO che la S.A.: 
    - In riferimento al punto 7.2 REQUISITI DI CAPACITÀ ECONOMICA E FINANZIARIA (del Disciplinare di
    gara) viene chiesto ai concorrenti un:
    a) Fatturato globale minimo annuo riferito a ciascuno degli ultimi n. 3 esercizi finanziari disponibili (2017,
    2018, 2019) di € 120.000,00 IVA esclusa, per servizi analoghi alle attività oggetto dell’appalto. Tale requisito
    è richiesto al fine di garantire che il concorrente sia in grado di sostenere gli oneri derivanti dall’assunzione
    dell’appalto.
    La comprova del requisito è fornita, ai sensi dell’art. 86, comma 4 e all. XVII parte I, del Codice
    - per le società di capitali mediante i bilanci approvati alla data di scadenza del termine per la
    presentazione delle offerte corredati della nota integrativa;
    - per gli operatori economici costituiti in forma d’impresa individuale ovvero di società di persone
    mediante il Modello Unico o la Dichiarazione IVA;
    Ove le informazioni sui fatturati non siano disponibili, per le imprese che abbiano iniziato l’attività da
    meno di tre anni, i requisiti di fatturato devono essere rapportati al periodo di attività. Ai sensi
    dell’art. 86, comma 4, del Codice l’operatore economico, che per fondati motivi non è in grado di
    presentare le referenze richieste può provare la propria capacità economica e finanziaria mediante
    un qualsiasi altro documento considerato idoneo dalla stazione appaltante. Tale requisito è
    richiesto al fine di garantire che il concorrente sia in grado di sostenere gli oneri derivanti
    dall’assunzione dell’appalto.
    TANTO PREMESSO
    1. dal momento in cui la scrivente società costituita il 18/09/2017, ha realizzato un fatturato globale
    annuo IVA esclusa, pari ad € 36.934,00 (anno 2017), € 153.522,00 (anno 2018), € 174.520,00 (anno
    2019), ai sensi dell’Art. 86 c. 4 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii., CHIEDE a codesta S.A. se può
    partecipare alla procedura di gara di cui all’oggetto comprovando il requisito con gli elementi e
    fatturati di cui sopra?
    Oppure al fine di essere ammesso alla procedura, deve esibire ulteriore documento comprovante la
    propria capacità economica e finanziaria, nel caso quale?
    Oppure, non avendo il requisiti richiesti al punto 7.2 del disciplinare di gara, non potendoli del tutto
    dimostrare (fatturato globale minimo annuo riferito a ciascuno degli ultimi n. 3 esercizi finanziari
    disponibili 2017, 2018, 2019 di € 120.000,00 IVA esclusa), deve ricorrere ai sensi dell’Art. 89
    all’istituto dell’avvalimento?
    In attesa di Vs. riscontro e risposta a quanto richiesto, cogliamo l’occasione per porgere distinti saluti.


                            In riferimento alla richiesta di chiarimenti formulata, si rappresenta che, così come previsto dal punto 7.2 del Disciplinare di Gara, ove le informazioni sui fatturati non siano disponibili, per le imprese che abbiano iniziato l’attività da meno di tre anni, i requisiti di fatturato devono essere rapportati al periodo di attività.

                            Pertanto la SV potrà presentare istanza di partecipazione dichiarando di aver iniziato l’attività a far data dal 18.09.2017, comunicando il fatturato realizzato nel 2017, che sarà valutato in rapporto al periodo di attività, ed in relazione al fatturato minimo annuo richiesto pari a €. 120.000,00.

                              Distinti saluti

    f/to il com.te di PL dott. T. NIGRO
    01/12/2020 11:15

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di Mesagne

Via Roma, 2 Mesagne (BR)
Tel. 0831732225 - Fax. 0831856794 - Email: lavoripubblici@comune.mesagne.br.it - PEC: lavori@pec.comune.mesagne.br.it